Cellulari.it

App Store Android: cinque alternative al Google Play

Ecco cinque app store Android alternativi al Play Store di Google, che vi permetteranno di scaricare miriadi di applicazioni e giochi gratuiti senza il bisogno di avere un account di Big G.

 
Come già saprete l'app store Android “ufficiale” è il Google Play, lo store di Big G la cui app di accesso è installabile praticamente su tutti gli smartphone dotati del sistema operativo mobile più diffuso del pianeta. Ma non tutti sanno, invece, che è possibile accedere anche ad altri market Android, alcuni con un'offerta molto varia. 
 
In questo articolo ve ne vogliamo segnalare cinque, ricordandovi comunque che per una maggiore sicurezza del vostro terminale, se non avete molta dimestichezza in queste cose, è sempre meglio utilizzare il Google Play, evitando possibili trojan o malware. L'avviso è d'obbligo per alcuni store, mentre in altri non c'è da temere. 
 
1. Aptoide
 
L'app store Android Aptoide raccoglie tantissime applicazioni e, grazie alla possibilità di utilizzare il sistema delle repository, si accederà a più fonti contemporaneamente. Più fonti, ovviamente, equivale a più app Android a disposizione, molte delle quali totalmente gratuite. Qui sotto troverete la pagina per scaricare l'installer sul vostro dispositivo. 

APP STORE APTOIDE
 
 
2. Cydia Substrate
 
Chi possiede un iDevice di Apple con jailbreak sa bene di che parliamo: questa è una versione dell'app store per Android, con tantissimi software e tool, anche gratuiti. Unico inconveniente: per utilizzare questo store è necessario procedere al root del dispositivo. 

APP STORE CYDIA SUBSTRATE
 

3. App Store Amazon

 
Anche il colosso di e-commerce Amazon ha un proprio app store Android, con tantissime app, gratis e a pagamento. Potrete scaricare l'app ufficiale dell'App Store Amazon e avere così l'accesso a tutti i contenuti presenti. Per utilizzarlo è necessario avere un account Amazon (ci si potrà registrare gratuitamente, se non lo avete ancora fatto). 
 
 

4. AndroidPIT
 
Un altro App Store Android interessante e accessibile tramite app dedicata è AndroidPIT, che offre un lungo elenco di software e contenuti suddivisi per categoria e per “charts” (Top Free, Top Paid).  Per utilizzarlo scaricate e installate l'app ufficiale: in questo modo accederete al market direttamente dallo smartphone. 
 
 
5. Blackmart Alpha
 
Vi segnaliamo, infine, Blackmart Alpha, app store Android con un bacino immenso di applicazioni, raggiungibile anch'esso senza la necessità di avere un account Google o altro. All'interno dello store Android alternativo in questione troverete soltanto applicazioni gratuite e complete

APP STORE BLACKMART ALPHA
 
La lista potrebbe essere anche più lunga, ma abbiamo voluto segnalare cinque tra gli store Android alternativi più utilizzati dagli utenti. Come abbiamo già scritto prima della lista, non è possibile in certi casi valutare il livello di sicurezza rispetto al Google Play, quindi cercate di tenere gli occhi aperti e, se preferite, installate un sistema di protezione sul vostro terminale. 
 
Un altro “inconveniente” di molti store alternativi è sicuramente l'assenza delle info sulle compatibilità a seconda del modello o della versione di Android posseduti: è possibile incappare, quindi, in app che non funzionano o crashano sul vostro device. C'è da dire, però, che alcuni app store Android alternativi consentono il download di varie versioni dello stesso software, quindi si potrà tentare di installare anche delle versioni precedenti, qualora le releases più recenti non fossero funzionanti. 


Precedente iPhone il gadget piu' influente della storia secondo Time Magazine
Successivo Trio, partnership con Salvadori Service per l??assistenza tecnica

Principali Marche