Home >> >> Galaxy Tab 10.1 torna in Australia venerdi, ma la sfida Apple-Samsung continua

Galaxy Tab 10.1 torna in Australia venerdi, ma la sfida Apple-Samsung continua

CONDIVIDI
La sud coreana Samsung Electronics può ritenersi soddisfatta della vittoria ottenuta in Australia nella sfida contro Apple: dopo il blocco delle vendite del Galaxy Tab 10.1 deciso in ottobre, infatti, la Corte Federale australiana ha deciso che dal 2 dicembre (quindi da venerdi) verrà revocato il divieto e il tablet potrà tornare ad essere commercializzato nel paese. La casa di Cupertino ha, quindi, solo due giorni per riuscire ad ottenere una nuova ingiunzione contro il gruppo asiatico ma, come è facile immaginare, sarà molto difficile che riesca ancora una volta ad ottenere lo stop delle vendite dopo la decisione della Corte. Ma, come abbiamo visto anche in altre occasioni, le sorprese sono dietro l’angolo e non è detto che la mela morsicata non riesca a ribaltare in extremis a suo favore la sentenza. Intanto la guerra sui brevetti prosegue senza sosta anche in Europa, Asia e Nord America, con diversi fronti aperti, che rendono lo scontro tra i due colossi i una vera e propria sfida globale parallela a quella commerciale. Particolarmente attese sono le ingiunzioni che Samsung presenterà in Francia e Italia per bloccare le vendite dell’iPhone 4S a causa delle presunte violazioni di alcuni brevetti legati al sistema di telecomunicazione in Wireless e l’arrivo di una release modificata del Samsung Galaxy Tab 10.1 in Germania per aggirare il blocco delle vendite nel paese confermato dal giudice a settembre.
  • TAGS
CONDIVIDI
Articolo precedente TIM lancia le nuove offerte Internet per smartphone
Articolo successivo Wind Business: Super All Inclusive Unlimited Affari, fisso e cellulare insieme