Home >> >> Samsung Galaxy S Pro: le caratteristiche possibili

Samsung Galaxy S Pro: le caratteristiche possibili

CONDIVIDI
Il Samsung Galaxy S Pro sarà uno dei prossimi cellulari Samsung più interessanti a comparire sul mercato. Non si tratterà di una novità vera e propria, bensì della versione rinnovata del Samsung Galaxy S, uscito in questi giorni nei negozi della Gran Bretagna. A distinguere i due modelli sarà soprattutto la tastiera QWERTY, presente solo nella versione Pro: come diverse altre case produttrici di smartphone, la Samsung ha deciso di sfruttare uno dei suoi migliori modelli touchscreen (ed il suo probabile successo) per creare una versione leggermente differente, dotata di tastiera fisica, in modo da venire incontro alle diverse esigenze dei potenziali clienti. Per il Samsung Galaxy S, appunto, è prevista una versione Pro, che dovrebbe quindi costituire uno dei due modelli della serie Galaxy dotati di tastiera QWERTY, a fianco del Samsung Galaxy Q, uno smartphone di cui è appena giunta notizia e di cui potete leggere in un altro dei nostri articoli. Finora avevamo potuto farvi vedere solo una prima foto del Samsung Galaxy S Pro proveniente dal forum “Android Community”, data la novità dell’argomento, accompagnata da una lista di possibili dettagli tecnici solo provvisori, ricostruibili da probabili somiglianze con il modello Galaxy S di base. Ora, invece, sono arrivate le prime indiscrezioni dal sito “Android Central”, proprio riguardo le caratteristiche tecniche di questo cellulare, che tendono comunque a confermare la forte somiglianza tra questo ed il modello base. Innanzitutto bisogna registrare un’indiscrezione interessante: si vocifera che il Samsung Galaxy S Pro possa essere distribuito negli Stati Uniti dalla compagnia telefonica Sprint e che possa essere il suo secondo cellulare compatibile con reti 4G Wimax, dopo l’HTC Evo annunciato qualche tempo fa. Viene quindi spontaneo chiedersi se questo smartphone sarà distribuito solo negli Stati Uniti (dove la realizzazione di questa rete è ad uno stadio più avanzato che altrove), oppure se verrà realizzata una versione senza 4G per altri mercati. Per passare alle caratteristiche vere e proprie, il Samsung Galaxy S Pro disporrà di uno schermo touchscreen (probabilmente di tipo Super AMOLED) delle dimensioni di 4 pollici e di risoluzione WVGA. Sarà presente come detto una tastiera QWERTY ed una fotocamera da 5 megapixel con zoom ottico sul retro, in grado di registrare video HD, oltre ad un’altra videocamera VGA più piccola posizionata sullo stesso lato dello schermo, per le videochiamate. Il Samsung Galaxy S Pro dovrebbe disporre di un processore ARM da 1 GHz, 512 MB di RAM e ben 8 GB di memoria interna. In quanto a connettività, oltre al supporto 4G sarà presente un dispositivo Bluetooth e WiFi 802.11 b/g/n. Il sistema operativo sarà Android 2.1, probabilmente con interfaccia utente TouchWiz 3.0. Ancora non si ha notizia della data di uscita o del prezzo di questo smartphone.
  • TAGS
CONDIVIDI
Articolo precedente TIM lancia le nuove offerte Internet per smartphone
Articolo successivo Wind Business: Super All Inclusive Unlimited Affari, fisso e cellulare insieme