Cellulari.it

Apple iPhone 6S, sfondo: ecco come impostare una foto animata

Apple iPhone 6S, sfondo: ecco come impostare una foto animata

Una delle novità di iPhone 6S è quella di scattare le Live Photos, cioè fotografie animate di 3 secondi complete di audio. Ecco un modo per impostarele foto animate come sfondo sul display.

Il nuovo modello di iPhone della Apple è in vendita in Italia da qualche giorno e tra le novità di iPhone 6S c'è quella di poter scattare  Live Photos, cioè fotografie animate di 3 secondi complete di audio. Le dimensioni di  una Live Photo corrispondono a circa due volte quelle di una foto tradizionale.

In questa guida illustriamo come impostare le immagini animate come sfondo sul display.

  1. Avviare l'applicazione 'Fotocamera' e verificare che sia  attivato il simbolo della modalità Live Photo, ossia il disegno di cerchi concentrici In caso contrario per attivarlo occorre fare un touch sul simbolo e, una volta attivata la funzione è possibile scattare una Live Photo, dopodichè bisogna toccare il pulsante 'Condividi' e quindi selezionare l'opzione 'Usa come sfondo'.
  2. Per impostare l'inquadratura desiderata assicurarsi che la funzione Live Photo sia stata selezionata e quindi sistemare la centratura dei margini toccando il display, quindi premere il tasto 'Imposta' ed infine scegliere l'opzione 'Blocca Schermo'. A questo punto la Live Photo è diventata lo sfondo dell'iPhone;

 

  1. Per visualizzare l'animazione di 3 secondi basta effettuare una leggera pressione sul Retina Display che viene attivata grazie alla nuova tecnologia 3D Touch.

E' utile specificare che le Live Photos non sono filmati di breve durata, bensì una veloce successione di foto scattate alla risoluzione di 12 Megapixel, complete di audio in sottofondo, il quale per il momento non è possibile disattivare.

Il nuovo iPhone 6S è il modello successivo all'iPhone 6, invendita da qualche giorno anche in Italia al costo di 779 euro nella versione con Retina Display da 4.7 pollici e 16 GB di memoria flash interna, mentre il prezzo della vresione con 64 GB di memoria è di 889 euro e bisogna pagare 999 euro perpoter acquistare  la versione con 128 GB di memoria.

I prezzi partono da 889 euro per il modello iPhone 6s Plus, ossia la versione phablet da 5.5 pollici con 16 GB di memoria flash interna, 999 euro  per il phablet da 64 GB di storage, arrivando a 1.109 euro per quello che offre 128 GB di memoria interna. La memoria interna di tutti i modelli non è espandibile poiché manca lo slot per le schede microSD, quindi prima di acquistare il melafonino sarebbe meglio sapere che attualmente è possibile usufruire in modo ottimale il dispositivo con una memoria di almeno 64 GB.


Lo schermo è stato chiamato dalla casa produttrice Retina Display, differenziandolo dagli schermi utilizzati nel passato, infatti il Retina Display è in grado di supportare la nuova tecnologia 3D Touch di Apple, che è un touch sensibile alla pressione capace di interagire in modo nuovo con le varie app di iOS 9.

Il processore Apple A9 è due volte più veloce rispetto a quello del modello precedente e la memoria RAM è di 2 GB, mentre la fotocamera principale posteriore ha un sensore da 12 Megapixel e quella posta davanti ha un sensore da 5 Megapixel.

iPhone 6s dispone del lettore di impronte digitali Touch ID 2 per sbloccare in tutta sicurezza il telefonino e per pagare in mobilità tramite Apple Pay.

Il melafonino è disponibile nei colori Argento, Oro, Oro Rosa e Grigio Siderale ed è stato costruito in Alluminio 7000, un materiale molto più resistente rispetto ai modelli precedenti.

Precedente Samsung Pay Mini disponibile dal mese di giugno
Successivo Microsoft lancia Watchface Outlook per gli SmartWatch Android

Principali Marche