Cellulari.it

Come recuperare SMS cancellati su Android

Come recuperare SMS cancellati su Android

Hai cancellato per errore un Sms ? Nessun problema. Ecco Come recuperare SMS cancellati su Android

Ecco come fare per recuperare gli SMS cancellati su Android che senza volere se ne sono andati via. Molte persone infatti pensano che i messaggi cancellati non possano più essere recuperati, ma fortunatamente sbagliano!

Come fare

Può capitare a tutti di fare un po' di pulizia nell'applicazione Messaggi di Android e fra tutti quei messaggi potevano esserci proprio degli Sms importanti o molto personali. Cancellare un messaggio involontariamente non è la fine del mondo, dato che si può ritrovare! Solo il tempo può dare la sicurezza di rivederlo insieme agli altri; infatti bisogna agire in fretta se si vuole recuperarlo. La memoria nella quale il messaggio cancellato era stato scritto non deve essere riscritta. Se si aspetta molto i dati del cellulare aumentano e quindi si avranno meno possibilità di ritrovare intatto il messaggino cancellato. Se il cellulare è Android, come il Samsung o LG, HTC, o altri, il recupero degli Sms cancellati avviene tramite programmi e non app. Questi programmi hanno operazioni diverse, ma tutti scansionano la memoria e recuperano i messaggi cancellati mediante: anteprima, ripristino. Oltre agli SMS si possono recuperare anche foto e altri dati. Quindi, volendo ritrovare i messaggi perduti ecco alcuni programmi su cui fare affidamento: Android Data Recovery che è gratuito come Easus Mobisaver Android, poi Wondershare Dr. Fone e Coolmuster Android SMS. A questo punto non resta altro che scegliere un programma ed eseguirlo, mentre sul cellulare è bene attivare l'opzione debug USB e il menu sviluppatore Android spostandosi su Impostazioni, Info, riga del numero build cliccandola più di una volta fino a quando apparirà il messaggio nel quale leggere di essere diventato sviluppatore. Poi entrare in Impostazioni e nel nuovo menu, infine rendere attivo Debug USB. Ora, si deve collegare con il cavo USB il cellulare Android al pc che avrà il programma prima scelto, installato e avviato, al fine di recuperare gli SMS. La procedura guidata di questo programma esegue la scansione della memoria e presenta i messaggi in anteprima per scegliere quale ripristinare e filtrare nella lista SMS. Controllare la cartella dei messaggi, scegliere il messaggio da recuperare e scegliere anche Ripristino, per far ritornare il messaggio stesso sul cellulare oppure per salvarlo sul pc.

Altro modo per non perdere nessun messaggio

Per coloro che sono abituati ad usare frequentemente i messaggini, e per non rischiare di perderne qualcuno, è consigliata l'app di backup dei messaggi. In questo modo gli SMS saranno sempre a disposizione. Infatti, con SMS Backup e Restore per Android si possono salvare tutti i messaggi in Google Drive in modo semplice e completo, in quanto questa app diventerà utile pure per recuperare gli SMS da trasferire su di un nuovo cellulare Android.

 

Recuperare i Messaggi cancellati su Whatsapp

Anche i messaggi cancellati su Whatsapp possono essere recuperati

Anche con Whatsapp si parla di messaggi, che sono ormai così tanto utilizzati da tutti da essere considerati dei veri e propri messaggi.

Anche in questo caso è sempre possibile cancellarne qualcuno per diversi motivi, e magari in seguito pentirsi di averlo fatto oppure vengono cancellati semplicemente per disattenzione o inavvertitamente come accade con gli SMS normali. Utilizzando un cellulare Android, nelle Impostazioni di Whatsapp, in Chat, c'è Esegui backup conversazioni, ma non c'è il modo per recuperare la chat. In effetti se si vogliono recuperare i messaggi cancellati di 7 giorni fa, è necessario disinstallare Whatsapp e installarlo nuovamente.

A questo punto, diventa semplice dire di si alla domanda che viene posta di ripristinare i messaggi precedenti.

E non finisce qui, perché su di un cellulare Android si possono recuperare i messaggi più vecchi di 7 giorni, anche se il modo sarà un po' più complesso. Questo è un procedimento manuale eseguito con un'applicazione di gestione file, con la quale aprire SD Card, Whatsapp, Databases.

Qui si troveranno diversi file criptati, come: msgstore-data.db.crypt oppure msgstore.db.crypt. Quest'ultimo andrà rinominato come vecchio. Disinstallare Whatsapp e reinstallarlo, poi ripristinare i vecchi messaggi. In questo modo il file usato sarà quello più vecchio con i messaggi di 2 settimane prima. Ma nonostante il buon risultato ottenuto, facendo così si perdono i messaggi più recenti fino a quelli del file che ha cambiato il nome. L'unica cosa da fare è ripetere la procedura cambiando il nome ad un altro file intermedio.
Precedente Sharp Aquos 206SH: super smartphone impermeabile e dalla lunga autonomia
Successivo 3 Italia rinnova i piani Abbonamento TOP: ecco i costi

Principali Marche