Apple, i prossimi iPhone avranno una porta Lightning con USB-C e il cavo di ricarica


Leggi anche:
Le indiscrezioni riferite dal Wall Street Journal secondo cui la casa di Cupertino dovrebbe integrare nei suoi prossimi melafonini una porta USB-C  al posto di una porta Lightning per la ricarica e la connettività.

Pare invece che iPhone 8 ed anche l'iPhone Premium realizzato in occasione del decimo anniversario del melafonino avranno una porta Lightning ed un cavo Lightning-USB-C per la ricarica rapida della batteria.


L'analista Ming-Chi Kuo di KGI Securities, infatti, ha affermato che a partire dal 2017 i nuovi iPhone avranno un connettore Lightning a livello laterale del dispositivo, sebbene l'azienda californiana intenda fare comunque uso delle specifiche di Power Delivery dello standard USB-C per la ricarica veloce della batteria. Questo vuol dire che l'estremità del cavo di carica che di solito viene inserita nel caricatore disporrà di un attacco USB-C anziché USB-A.

I vantaggi di questa scelta sono due:


Apple sta già commercializzando questo cavo con adattatore della presa da USB-C a Lightning come accessorio aggiuntivo per collegare iPhone, iPad o iPod con connettore Lightning alla porta USB-C dei dispositivi MacBook, Thunderbolt 3 e MacBook Pro.

Quindi probabilmente nelle scatole dei prossimi iPhone gli utenti troveranno in dotazione il cavo di ricarica Lightning-USB-C al posto del cavo Lightning-USB-A che si trova attualmente, oltre ad un caricabatteria con ingresso USB-C.


Ricordiamo che finora l’iPad Pro 12,9" è stato l'unico dispositivo iOS a supportare la ricarica veloce, ma i nuovi iPhone potrebbe essere i prossimi.

Ultime notizie