Android 7 Nougat : Ecco cosa cambia e le nuove funzioni


Leggi anche:

Ieri, 22 agosto 2016 Google ha iniziato la distribuzione di Android 7.0 Nougat per i dispositivi supportati, tra cui Huawei Nexus 6P, LG Nexus 5X, Motorola Nexus 6, HTC Nexus 9, Asus Nexus Player, Google Pixel C e General Mobile 4G, mentre nei prossimi mesi, i diversi produttori renderanno disponibile Android 7 Nougat anche sui loro dispositivi con software personalizzato.

Nel mese di marzo 2016, a sorpresa e con largo anticipo rispetto alle attese, Google ha rilasciando la prima Developer Preview di Android 7.0 Nougat per gli sviluppatori di Android, mentre a maggio, in occasione dell'evento Google I/O, il più famoso motore di ricerca al mondo ha reso disponibili altre 3 anteprime della nuova iterazione della sua piattaforma mobile. Il 18 Luglio invece è stata rilasciata l'ultima Developer Preview di Android 7.0 Nougat, una versione quasi definitiva che ha preceduto di poco la versione finale dell'aggiornamento che era attesa non prima di questo autunno.

Solitamente Google ha rilasciato la nuova versione di Android nel mese di Ottobre contemporaneamente alla presentazione ufficiale di nuovi smartphone, ma questa volta la società americana ha voluto comportarsi in modo diverso, perciò Android 7 Nougat arriva come aggiornamento sui dispositivi Nexus già presenti sul mercato anziché su nuovi smartphone out-of-the-box.

La disponibilità effettiva di Android 7.0 Nougat per tutti i modelli Nexus del mondo dovrebbe richiedere alcune settimane.

Le novità che Android 7.0 Nougat porta sono ad esempio, più lingue, 72 nuove emoji, funzionalità multi-window, , API grafiche Vulkan, una modalità VR dedicata che si chiama Daydream, una migliore durata della batteria quando si è in movimento, nuove impostazioni personalizzate rapide, risposte dirette dalle notifiche, crittografia basata su file, ed altro.

Ecco la lista completa delle funzioni del nuovo aggiornamento Android 7 Nougat:

Prestazioni e Batteria

Prestazioni migliorate

Android ha da sempre sofferto di prestazioni spesso non ottimali costringendo molti utenti a dover cambiare smartphone perchè difficilmente aggiornabile. Per fare un paragone con iOS, l'hardware Android è quasi il doppio rispetto a quanto offerto da Apple che nonostante questo mantiene i propri dispositivi perfettamente equivalenti in termini di prestazione. La nuova versione migliora le performance di sistema e permette alle applicazioni di funzionare con meno risorse impegnate.

Risparmio batteria

Altro punto dolente degli smartphone, l'autonomia. La nuova versione di Android incorpora una serie di accorgimenti per ridurre il più possibile il consumo di energia. Alcuni spunti sono presi in prestito da iOS come per esempio il blocco selettivo della rete dati per le applicazioni in background. Sarà possibile cosi bloccare l'accesso ad Internet alle applicazioni che riteniamo meno importanti in fase di batteria scarsa.

Le nuove funzioni di Android 7

Funzione Drag and Drop e Split Screen

Una delle funzionalità davvero intriganti riguarda la possibilità di effettuare il drag and drop, il tieni e rilascia, tra diverse applicazioni, potendo cosi per esempio prelevare un dato o una foto da una applicazione e importarla in una diversa. Sarà quindi possibile lo split screen, quindi far girare due applicazioni in contemporanea su finestre affiancate.

Funzionalità AR/VR

La realtà aumentata è un filone che si sta aprendo e sarà senza dubbio uno dei punti focali dei prossimi anni. La nuova versione porta in dote una serie di funzioni, API e potenzialità per sfruttare queste novità.
Troveremo pieno supporto ai sistemi VR cosi come un nuovo motore grafico a supporto dei giochi.

Funzione Spegni app

Sarà possibile chiudere con una sola manovra tutte le applicazioni in esecuzione sul proprio telefono.

Android for Work

Una delle novità più consistenti riguarda l'introduzione della modalità Android for Work che abilita le applicazioni dedicate al lavoro cosi come le notifiche collegate potendo cosi passare dalla modalità lavorativa a quella privata e viceversa.

La nuova interfaccia di Android 7

Pop up Video

Avete presente la funzione disponibile su Youtube, che permette di continuare a vedere il riquadro del video mentre magari cercate altro su Youtube? Ecco, questa funzionalità è stata estesa a tutto il sistema. Sarà quindi possibile vedere un video mentre fate altro senza doverne interrompere la visione.

Notifiche

Piccolo restilyng per le notifiche che ora appariranno raggruppate per app con possibilità di espandere la lista cosi come potrete rispondere direttamente da li. Premendo sulla notitica, potrete modificare al volo le impostazioni.

Pannello di controllo

Introdotta una barra laterale che permette di muoversi tra le impostazioni in maniera più rapida.

Personalizzazione Screen

Introdotta la personalizzazione delle diverse screen: potrete inserire uno sfondo diverso per ognuna di essere cosi come modificare la lockscreen rispetto alla homescreen.

Nuove emoji

Come già visto su Whatsapp e iOS, Android aggiorna la lista emoticons.

Aggiornamento Android in Background

I futuri aggiornamenti funzioneranno in stile Windows: mentre usate lo smartphone, il sistema scaricherà e aggiornerà il sistema con le modifiche attive al primo riavvio.

Backup smartphone


Il backup ora include anche impostazioni di sistema cosi come per esempio l'accesso alle reti Wifi con relative password.


 



Prestazioni e Batteria

Prestazioni migliorate

Android ha da sempre sofferto di prestazioni spesso non ottimali costringendo molti utenti a dover cambiare smartphone perchè difficilmente aggiornabile. Per fare un paragone con iOS, l'hardware Android è quasi il doppio rispetto a quanto offerto da Apple che nonostante questo mantiene i propri dispositivi perfettamente equivalenti in termini di prestazione. La nuova versione migliora le performance di sistema e permette alle applicazioni di funzionare con meno risorse impegnate.

Risparmio batteria

Altro punto dolente degli smartphone, l'autonomia. La nuova versione di Android incorpora una serie di accorgimenti per ridurre il più possibile il consumo di energia. Alcuni spunti sono presi in prestito da iOS come per esempio il blocco selettivo della rete dati per le applicazioni in background. Sarà possibile cosi bloccare l'accesso ad Internet alle applicazioni che riteniamo meno importanti in fase di batteria scarsa.

Le nuove funzioni di Android 7

Funzione Drag and Drop e Split Screen

Una delle funzionalità davvero intriganti riguarda la possibilità di effettuare il drag and drop, il tieni e rilascia, tra diverse applicazioni, potendo cosi per esempio prelevare un dato o una foto da una applicazione e importarla in una diversa. Sarà quindi possibile lo split screen, quindi far girare due applicazioni in contemporanea su finestre affiancate.

Funzionalità AR/VR

La realtà aumentata è un filone che si sta aprendo e sarà senza dubbio uno dei punti focali dei prossimi anni. La nuova versione porta in dote una serie di funzioni, API e potenzialità per sfruttare queste novità.
Troveremo pieno supporto ai sistemi VR cosi come un nuovo motore grafico a supporto dei giochi.

Funzione Spegni app

Sarà possibile chiudere con una sola manovra tutte le applicazioni in esecuzione sul proprio telefono.

Android for Work

Una delle novità più consistenti riguarda l'introduzione della modalità Android for Work che abilita le applicazioni dedicate al lavoro cosi come le notifiche collegate potendo cosi passare dalla modalità lavorativa a quella privata e viceversa.

La nuova interfaccia di Android 7

Pop up Video

Avete presente la funzione disponibile su Youtube, che permette di continuare a vedere il riquadro del video mentre magari cercate altro su Youtube? Ecco, questa funzionalità è stata estesa a tutto il sistema. Sarà quindi possibile vedere un video mentre fate altro senza doverne interrompere la visione.

Notifiche

Piccolo restilyng per le notifiche che ora appariranno raggruppate per app con possibilità di espandere la lista cosi come potrete rispondere direttamente da li. Premendo sulla notitica, potrete modificare al volo le impostazioni.

Pannello di controllo

Introdotta una barra laterale che permette di muoversi tra le impostazioni in maniera più rapida.

Personalizzazione Screen

Introdotta la personalizzazione delle diverse screen: potrete inserire uno sfondo diverso per ognuna di essere cosi come modificare la lockscreen rispetto alla homescreen.

Nuove emoji

Come già visto su Whatsapp e iOS, Android aggiorna la lista emoticons.

Aggiornamento Android in Background

I futuri aggiornamenti funzioneranno in stile Windows: mentre usate lo smartphone, il sistema scaricherà e aggiornerà il sistema con le modifiche attive al primo riavvio.

Backup smartphone


Il backup ora include anche impostazioni di sistema cosi come per esempio l'accesso alle reti Wifi con relative password.

Ultime notizie